Polski Kot w listopadzie

Ponizej przedstawiamy program listopadowy w Polskim Kocie w Turynie:

 

martedì 11 novembre: happy hour polacco (kabanosy, cetrioli, aringhe e birra polacca a 5 euro) dalle 18e30 alle 20e30. In questa fascia oraria, inoltre, la birra TORO di Beba (artigianale, non pastorizzata, non filtrata, ambrata doppio malto) a 3 euro la media e 2,50 euro la piccola;

 

mercoledì 12 novembre: Giorgio Olmoti e Federico Sirianni presentano un nuovo capitolo de La storia e le storie dedicato alla contemporaneità. Il racconto del presente è la cronaca degli eventi iconici dell’ultimo decennio che confluisce nel racconto che ognuno struttura di sé (e degli altri) per il tramite dei social network. Un percorso segnato dalla certezza che, se siamo sui social, lo sono anche i nostri peggiori parenti e soprattutto… La nostra mamma! Spettacolo dalle 21e30; noi saremo aperti dalle 19 per l’aperitivo. Costo (aperitivo e spettacolo): 10 euro, prima consumazione: 5 euro;

prog_novembre_polski_kot_polacy_we_Wloszech

giovedì 13 novembre: quarto episodio del Decalogo di Kieslowski. Il quarto episodio, a detta di molti il più riuscito della serie, si basa sul precetto: „Onora il padre e la madre”. Michial e Anka, padre e figlia, sono i protagonisti di una storia che inquieta per la piega ambiguamente amorosa che assume. Introduzione e dibattito a cura di Marta Cardinale e Francesco Prestia (cinemazuta.eu). Proiezione a partire dalle 21; noi saremo aperti dalle 19 per l’aperitivo. Costo (proiezione e prima consumazione): 5 euro;

 

venerdì 14 novembre: Esma in concerto. Enrico Esma, una delle voci più interessanti del panorama musicale torinese e italiano, salirà finalmente sul nostro palc(hett)o. Esma scrive e canta le sue canzoni che vanno dal cantautorato alla poesia, passando attraverso le distorsioni del grunge, il calore degli anni ’60 e ’70, il folk mistico della Beat Generation e una buona dose di ironia. Ha suonato in Spagna, Russia, Olanda, Francia; ha aperto i concerti di De Gregori, Branduardi, Negramaro, Cristina Donà. Nel 2012 ha vinto il concorso musicale „Sound Real”. Aperitivo dalle 19, spettacolo a seguire (21e30 circa). Costo (aperitivo e spettacolo): 10 euro; prima consumazione: 5 euro. Gradita la prenotazione;

 

sabato 15 novembre: presentazione della nostra vodka, la vodka del Kot a partire dalle 19. Realizzata insieme alla distilleria Bordiga di Cuneo, che utilizza esclusivamente prodotti naturali, la vodka del Kot riprende le ricette più antiche della tradizione polacca. Il primo shot sarà in omaggio per tutti. L’assaggio sarà accompagnato da prelibatezze polacche e cioccolata italiana. Bottiglie in libera vendita;

 

domenica 16 novembre: Giorgio Olmoti presenta il suo libro di racconti On the road again, una serie di schizzi tra l’impossibile e l’incredibile eppure necessariamente autentici. Olmoti ci presenta la realtà come l’ha vissuta e come la vive: quando da bambino finì in un gorgo di merda da maiale, quando i soldi erano pochi e ci si doveva arrangiare, quando erano di più ma a discapito della passione nomade che lo dirige. Presentazione dalle 18; apriremo alle 17 per una giornata all’insegna di castagne e ribolla in onore del nostro ospite. Porzione di castagne e bicchiere di ribolla: 5 euro. Dalle 20e45 ci vederemo Italia vs. Croazia per le qualificazioni di calcio Euro 2016;

 

– martedì 18 novembre: presentazione del libro A testa in giù di Zosia Dzierzawska e apertura della mostra dei disegni dell’artista. A testa in giù è un graphic novel che inizia nel 1981 in un alloggio di Varsavia dove vivono i genitori di Zosia, Ewa e Bogdan. Sono gli anni di Solidarnosc e dello stato di guerra, di scioperi e contestazioni. In questo clima, nel 1983, nasce Zosia, che ci racconta come sia possibile resistere e crescere in quel clima tanto cupo. Aperitivo dalle 20, presentazione dalle 21.

 

Come ogni sabato, vi ricordiamo l’appuntamento radio con Vodkabolario, il programma-estensione di Polski Kot in onda sui 97.6 di Radio Flash o in diretta streaming (radioflash.to) che parla solo di Europa centro-orientale e ne esplora cultura, info e musica.

 

Sono ripartiti i nostri corsi di lingua polacca, russa, serbo-croata, inglese, neogreca e polacca per italiani. Le iscrizioni sono sempre aperte. Sono ripartiti anche i corsi di polacco per bambini. Scriveteci per info.

 

Polski Kot,

via Massena, 19 – Torino

polskikot@libero.it

tel.: 333-5205763

 

Zrodlo informacji: Konsulat RP w Mediolanie

 




2 thoughts on “Polski Kot w listopadzie

    1. Polacy we Wloszech Post author

      Redakcja powiadomiła już organizatorów o Pani zapytaniu, czekamy na ich odpowiedź.

      Reply

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *