Mediolan: prezentacja książki Andrzeja Zielińskiego

12 czerwca br. o godzinie 18.30 w siedzibie Konsulatu RP w Mediolanie na ulicy Monte Rosa 6 odbędzie się prezentacja książki Andrzeja Zielińskiego.

Informacje poniżej w języku włoskim:

Nel 1918 la Polonia ritorna sulle cartine geografiche e già a febbraio del 1919 le autorità del giovane Stato provvedono ad allacciare rapporti diplomatici con l’Italia, da sempre percepita come alleata della causa polacca. Parallelamente allo sviluppo dei contatti politici ed economici, nasce la necessità di diffondere in Italia la cultura polacca, che fino a quel momento non era mai stata oggetto di studi approfonditi. Per colmare il vuoto viene creato a Roma l’Istituto per l’Europa Orientale e si introduce l’insegnamento di lingua e letteratura polacca a livello universitario. L’Autore snoda la sua narrazione sui vari canali di trasmissione della cultura: traduzione dei libri, conferenze, attività culturali dei circoli italo-polacchi, mostre e concerti di musica. Il volume racconta, attraverso studi, saggi, articoli di stampa, memorie e aneddoti, le storie dei protagonisti, sia polacchi che italiani, coinvolti nella costruzione di ponti tra le due culture, anche quando i percorsi politici tendevano a separare le due nazioni.

Andrzej Zieliński (1936-2008) docente di lingua e cultura polacca. Dal 1973 fino al 2006 è stato titolare della Cattedra di lingua e letteratura polacca all’Università degli Studi di Milano. Ricercatore appassionato nel campo delle relazioni culturali tra l’Italia e la Polonia, si è impegnato a diffondere la conoscenza di letteratura e cultura polacca in Italia e quella italiana in Polonia. Autore di numerosi articoli, traduzioni, curatore di antologie e testi.




Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *